Perché in India    

Perché torniamo di nuovo in India
Dopo 6 anni decidiamo di tornare in India.
E siamo altamente desiderosi di rivivere perlomeno le stesse emozioni

Il nostro piano

Il piano č stato studiato tutto dall'Italia; dall'India abbiamo avuto il valido supporto di un'agenzia di Delhi che ha avallato i tracciati prescelti e che si č prodigata nella verifica dell'aspetto logistico (Aerei e treni, con orari non sempre ripetuti tutti i giorni).
Dalla sinergia fra noi, agenzia italiana e agenzia indiana č nato un progetto che, seppur ritenuto un po' azzardato, ha gratificato chi ha proposto inizialmente simili idee.

Il mondo č piccolo: un buon incontro

ingrandimento
Hussčina la stimata guida

All'inizio del Viaggio, alle domande delle guide se era per noi la prima volta, accenniamo al nostro precedente viaggio e al lavoro svolto dalla guida (originaria di Bombay) che ci aveva accompagnato.
Individuiamo la guida e con nostra sorpresa si prospetta il caso che riusciamo ad incontrarci all'Isola Elephanta.
Sembra incredibile, ma l'incontro avviene!.
La guida, la Sig.ra Hussčina si ricordava di noi e del nostro ultimo colloquio all'ultima cena gustata assieme:
Husseina ci chiese allora, come a conferma del suo operato, se era riuscita ad illustrarci bene il suo paese.
Allora risposi io per primo (fra 16 astanti) sostenendo che Lei era riuscita cosģ bene nel suo compito che parte di noi aveva gią deciso di ritornare. (anche i compagni di viaggio si associarono al nostro concetto)
Ora, ricordando il colloquio dell'ultima cena, dissi ad Husseina: "come promesso, eccoci qui!".
La signora, che confermņ di ricordarsi il colloquio di quell'ultima cena, rimase visibilmente commossa, e anche noi un pochino con lei.
Questo incontro avvenne grazie all'opera dell'attuale guida di giornata, una signora sua amica.
Quando si dice che il mondo č piccolo . . . !

Quali sono ora i nostri obiettivi

ingrandimento
Come si vede dal piano (pagina successiva) contiamo di accumulare ottimi bagagli di conoscenze o di emozioni, che dir si voglia:
Approfondire l'aspetto culturale indiano nella zona centro-settentrionale dell'India, accedendo anche a strutture di varie religioni, sempre che non sia vietato.
Visitare i rinomati Parchi indiani alla ricerca di animali che risultano purtroppo in via di estinzione.
L'arricchimento culturale in merito č in perfetta linea con gli impegni che onoriamo dall'Italia attraverso le opportune organizzazioni.
Acquisire qualsiasi cosa bella l'India possa offrirci non potendo dall'Italia prevedere tutti i dettagli.
Il piano della giornata č stato volutamente steso a maglie larghe in quanto č necessario tener conto della lenta percorribilitą delle strade e delle solite coincidenze aeree (temute in tutto il mondo quando l'intervallo temporale č un po' stretto).

La robustezza del piano

ingrandimento
da Bombay (Mumbay)
ingrandimento
a Calcutta (Kolkata)

Il piano č stato approvato da tutti gli organismi preposti alla sua esecuzione, con aggiunta a sorpresa anche di complimenti.
L'impegno di fatica e di trasferte da noi sostenuto č decisamente alto; infatti non si tratta per niente di un percorso turistico di massa.
La prova della bontą del piano č la sua completa e corretta riuscita dal punto di vista organizzativo.


alla Home Page Torna su       a inizio pagina Torna su